“Sissi a Miramar” al Teatro Bobbio

Ieri sera, 16 novembre 2013, alle ore 20.30, presso il Teatro Orazio Bobbio a Trieste, è stato rappresentato il romanzo “Sissi a Miramar” di A. Fullin, da quattro grandi artisti triestini: Alessandro Fullin (Ottilia, la cameriera di Carlotta), Ariella Reggio (Carlotta del Belgio), Emanuela Grimalda (narratrice e Sissi alias Ines) ed Adriano Giraldi (Dotor Mayer e Guglielmo Oberdan). È stato scelto d’interpretare solo qualche pezzo del testo, ovviamente in triestino, come è stato scritto il racconto. La storia narra di Sissi, che scampata alla morte, si rifugia nella dimore di Carlotta, il castello di Mirarmare. Carlotta non sembra felice di ospitare la cognata e cerca di liberarsene, infatti quando intravede tra le tende le scarpe di un giovane, che scoprirà poi esser il rivoluzionario Oberdan, gli chiederà di spaventare Sissi in modo tale che lei se ne vada, ma tra i due nascerà l’amore, che li porterà a fuggire con la nave Dionea.
Il pubblico non ha mai smesso di ridere, tutti erano felicissimi, d’altronde con un cast così bravo era impossibile restar indifferenti ! Alla fine della serata non ho potuto far a meno di complimentarmi con gli attori.

Ecco alcuni pezzi, molto divertenti, tratti dal libro, che consiglio vivamente a tutti di comprare, per farsi due sane risate, che non nuocciono mai alla salute!

Dialogo tra Carlotta, Ottilia e Sissi

-Ottilia, te presento una mia amica, la signora Ines.
-Ma che Ines? Quela xe la Sissi, Imperatrice d’Austria!
-Come la ga fato a riconosserme?- ziga Sissi costernada.
-No ghe vol ‘sai- rispondi Ottilia – Lei la xe su tute le banconote dell’Impero…Bon, se voi signore gavè finido coi quiz, mi tornassi in cusina.

Dialogo tra Oberdan e Carlotta del Belgio

-Il mio nome è…Guglielmo Oberdan!
-Oberdan, Oberdan…- ripeti Carlotta- No me xe novo ‘sto cognome…Me sbaglio o ghe xe anche una piazza che se ciama Oberdan?
-Certo, vicino a piazza Dalmazia…
-No go presente.
“Ma dove vive questa rimbambita?”, pensa Oberdan ma, vardando la scacciacani puntada su de lu, cortesemente el aggiungi: – Come non conosce piazza Oberdan? In fondo a via Carducci…
-Dove xe la Luminosa?
-Non proprio, più avanti. Mi ascolti: lei è alla Luminosa…
– Sì, fin là ghe son.
-Bene, prosegue sempre dritta. Ad un certo punto trova Godina…
-Ah sì, Godina- se illumina Carlotta- Sempre vardo le vetrine, la sa? No ciogo gnente, sia ciaro, ma son curiosa…

Dialogo tra Sissi e il Dottor Mayer

-Beh, prima de tutto devo ritrovar quel pampel…
-Quel pampel? Ma non mi ha appena detto di essere innamorata di Oberdan?
-Sì, sì, no me tiro certo indrio. Ogni minuto che passa me par de amarlo de più, ma questo no significa che no go capì che el xe un pampel completo…La pensi che el me ga proposto de scampar con la Trentasei! A mi! Su la Trentasei! Dopotutto son Sissi de Baviera. Va ben scampar, ma una roba un poco più consona al mio rango…Via mare per esempio. Anche su un moscon, la vardi, me accontenterìa…

Se volete sapere qualcosa in più sul libro “Sissi a Miramar” cliccate qui: https://nadiavariety.wordpress.com/2013/11/15/sissi-a-miramar-di-alessandro-fullin/

Nella foto: Io con l’attrice Emanuela Grimalda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...